Ablazione di fibrillazione atriale con elettroporazione

La Cardiologia Aritmologica del Nuovo Galeazzi San Ambrogio, da sempre all’avanguardia nel trattamento della fibrillazione atriale, ha introdotto l’innovativa tecnica dell’ablazione di fibrillazione atriale con il sistema a campo elettrico pulsato Farapulse, meglio nota come “elettroporazione”.

Questa tecnica offre numerosi benefici rispetto alle terapie alternative (radiofrequenza e crioablazione), migliorando la prognosi del paziente, l’efficacia della procedura e la sicurezza dell’intervento.

dott. Valerio De Sanctis

La fibrillazione atriale è uno dei disordini più frequenti del ritmo cardiaco. Questa aritmia, spesso asintomatica, è riconducibile a una attività elettrica caotica nelle camere superiori del cuore denominati atri. Si tratta di una aritmia ad alto rischio di ictus e di scompenso cardiaco, per questo è importante che venga trattata tempestivamente e correttamente.

Come si svolge

L’elettroporazione è una procedura non termica che si basa su campi elettrici pulsati che agiscono esclusivamente sulle cellule bersaglio senza determinare effetti termici sui tessuti interessati. È una tecnica non invasiva che consente di cicatrizzare e distruggere il tessuto che causa il battito anomalo.

È caratterizzata da un’elevata selettività dei tessuti, produce piccolissime lesioni che durano solo pochi secondi e salvaguarda interamente le aree di tessuto cardiaco non coinvolto nella ablazione, offrendo maggiori livelli di protezione e sicurezza rispetto alle tecniche alternative. Viene scelta rispetto ad altri trattamenti farmacologici per diversi motivi: offre un’alternativa per i pazienti che non rispondono bene ai farmaci e rappresenta una soluzione a lungo termine, poiché mira a interrompere l’attività elettrica anomala alla sua fonte.

Questo tipo di ablazione, minimamente invasiva, può migliorare la prognosi del paziente, riducendo i sintomi della fibrillazione atriale, come affaticamento e mancanza di respiro. Inoltre, può ridurre il rischio di complicazioni future, migliorando così la qualità della vita della persona.

Lo Specialista Aritmologo di riferimento
Dr. VALERIO DE SANCTIS

109 queries, 0,773 seconds.